Comune di Nerviano

P.zza Manzoni, 14 - 20014
Telefono e Posta Elettronica  |  Tesoreria
Codice Fiscale/Partita IVA 00864790159
Codice Belfiore F874 - Codice Istat 015154
E' presente 1 allegato
Questo articolo è stato letto 820 volte
Pubblicato il: 21/01/2019   
stagione teatrale Scenaperta

STAGIONE TEATRALE 2018/2019

STAGIONE TEATRALE 2018/2019

Il Comune di Nerviano aderisce, come ormai consuetudine, alla stagione teatrale ScenAperta 2018-2019, che organizza una serie di spettacoli, suddivisi nelle stagioni Class Legnano, Off e Ragazzi.

La Stagione CLASS prende il via martedì 22 gennaio con "LA SIGNORINA ELSE" diretta da Federico Tiezzi. ScenAperta Class Legnano, ospitata al teatro Talisio Tirinnanzi, vedrà in scena, tra gli altri, Giacomo Poretti, Matteo Bonanni e Lucrezia Guidone

La Stagione Off offre spettacoli come “LEONARDESCO E SFUMATO” in occasione dei 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci, “TERRASANTA” e “LA COMMEDIA DELLE VANITÀ”.

 

In particolare, il Monastero degli Olivetani di Nerviano ospiterà i seguenti spettacoli:

- MADAME BOVARY, sabato 16 febbraio 2019 alle ore 21.00. 1856. Da una notizia di cronaca di provincia, rielaborata dalla penna di Flaubert, nasce il primo grande romanzo realista. Emma Rouault, figlia di un agiato agricoltore normanno, cresciuta in una scuola religiosa, si diletta con romanzi sentimentali e pensa che il matrimonio le aprirà le porte della felicità. Andata in sposa a un medico mediocre, Charles Bovary, le sue speranze sono presto deluse.
Madame Bovary rende immortale la lotta tra l’ideale e il reale, tra l’infinito e il finito, tra ciò che vorremmo essere e ciò che effettivamente siamo.

- TROPPO CARO MI FU QUELL’ERTO COLLE, sabato 16 marzo 2019 alle ore 21.00. Un ironico e dissacrante omaggio a quei poeti con i quali ogni italiano ha avuto un rapporto di amore/odio. Amore perché le loro poesie hanno plasmato la nostra identità nazionale, odio perché – proprio per il motivo appena citato – ogni studente ha dovuto “subire” le loro opere.
Leopardi, Pascoli, Carducci e Dante sono evocati in questo spettacolo come dei contemporanei verseggiatori amatoriali che vengono presentati, insieme alle loro poesie, all’interno di una modesta rassegna di poeti emergenti.

 

Il costo del biglietto, per la stagione Off, è di €.10,00 intero e €.6,00 ridotto per studenti, over 65, abbonati Scenaperta Class, possessori carnet "Invito al Teatro", possessori della +TECA card/sostenitore CSBNO.
L'abbonamento, pari a €. 24,00, dà diritto ad assistere a tutti gli spettacoli.


PER MAGGIORI DETTAGLI VI INVITIAMO A CONSULTARE IL LIBRETTO ALLEGATO, DISPONIBILE ANCHE IN BIBLIOTECA.