Comune di Nerviano

P.zza Manzoni, 14 - 20014
Telefono e Posta Elettronica  |  Tesoreria
Codice Fiscale/Partita IVA 00864790159
Codice Belfiore F874 - Codice Istat 015154
E' presente 1 allegato
Questo articolo è stato letto 1263 volte
Pubblicato il: 02/04/2020   

CORONAVIRUS - SOSTIENI IL TUO COMUNE

Sulla spinta di alcuni cittadini nervianesi che si sono rivolti al Sindaco per sostenere il proprio comune in questo momento di emergenza,
 
è stata avviata una raccolta fondi
da destinare alle numerose esigenze che occorre fronteggiare.
 
Invitiamo i singoli cittadini, i soggetti pubblici e privati, ognuno in base alle proprie possibilità, a partecipare alla raccolta fondi.
 
Le donazioni possono essere fatte attraverso il versamento sui due conti indicati di seguito:
 
c/c codice IBAN: IT 37 B 02008 33450 000103990535 Tesoreria UNICREDIT S.p.A

c/c presso Poste Italiane n. 29834207 - Comune di Nerviano - servizio tesoreria

Nella causale occorre indicare: DONAZIONE - EMERGENZA CORONAVIRUS - SOSTENGO IL MIO COMUNE NERVIANO 

Nel ringraziare tutti coloro che vorranno aderire all'appello si anticipa che, attraverso i canali di comunicazione, verrà data notizia della cifra raccolta e della sua destinazione.
 
A titolo informativo si riporta l'art. 66 del Decreto-Legge 17 marzo 2020 n. 18 (in allegato)

Art. 66
(Incentivi fiscali per erogazioni liberali in denaro e in natura a sostegno delle misure di contrasto dell’emergenza epidemiologica da COVID-19)


1. Per le erogazioni liberali in denaro e in natura, effettuate nell’anno 2020 dalle persone fisiche e dagli enti non commerciali, in favore dello Stato, delle regioni, degli enti locali territoriali, di enti o istituzioni pubbliche, di fondazioni e associazioni legalmente riconosciute senza scopo di lucro, finalizzate a finanziare gli interventi in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 spetta una detrazione dall’imposta lorda ai fini dell’imposta sul reddito pari al 30%, per un importo non superiore a 30.000 euro.
2. Per le erogazioni liberali in denaro e in natura a sostegno delle misure di contrasto all’emergenza epidemiologica da COVID-19, effettuate nell’anno 2020 dai soggetti titolari di reddito d’impresa, si applica l’articolo 27 della legge 13 maggio 1999, n. 133. Ai fini dell'imposta regionale sulle attività produttive, le erogazioni liberali di cui al periodo precedente sono deducibili nell'esercizio in cui sono effettuate.
3. Ai fini della valorizzazione delle erogazioni in natura di cui ai commi 1 e 2, si applicano, in quanto compatibili, le disposizioni di cui agli articoli 3 e 4 del decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali del 28 novembre 2019.
4. All'onere derivante dall'attuazione del presente articolo si provvede ai sensi dell’articolo 126.